Buildering

Questo film è quello che io amo di più perché oltre ad essere un’idea interamente concepita da me, ha anche cambiato del tutto la vita di un uomo: Alain Robert. Il film per l’idea assolutamente innovativa e soprattutto per l’incredibile capacità di autocontrollo di Alain e le location inusuali per un film di arrampicata vinse numerosi premi in tutto il mondo

 

Buildering 2
Alain Robert sta salendo una fessura di arenaria (sandstone) di 7a  slegato

 

Buildering 3
Alain in azione. Gli operai che pulivano i vetri non si sono mai accorti di nulla

Nel film lo si vede correre sulla fessura come se fosse un secondo grado! La fessura strapiomba nei due sensi e l’arenaria ( sandstone) è scivolosa….  La produzione è stata molto complessa perché è stato difficile ottenere i permessi per scalare i grattacieli. La prospettiva inganna: l’uso del tele ha schiacciato i piani e i taxi sembrano vicini, ma non è così. In alcuni casi il comune di New York ci ha venduto i permessi permettendomi di stare vicino ad Alain, ma nella maggior parte dei casi tutto è stato fatto di nascosto. E’ il caso delle riprese sul grattacielo della Elf dove abbiamo affittato una stanza nell’albergo vicino per poter filmare dall’alto.